Gestione delle innovazioni

Gestione delle innovazioni

Rendere possibili le innovazioni

Lo sviluppo delle innovazioni è uno degli obiettivi strategici della Posta Svizzera che, per la sua realizzazione, si affida a una gestione professionale delle innovazioni. Per il finanziamento dei progetti connessi all’innovazione il Gruppo mette ogni anno a disposizione delle unità aziendali l’1,5‰ del fatturato previsto.

Processi professionali di sviluppo

La Gestione innovazioni della Posta sostiene lo sviluppo di soluzioni commerciali da parte delle unità del gruppo. I progetti sono finanziati e accompagnati mediante un comprovato processo di innovazione: grazie a una procedura articolata in più fasi, le soluzioni commerciali e aziendali vengono elaborate in business plan e valutate regolarmente da una giuria di esperti. Nel caso ottimale le innovazioni risultano pronte per essere immesse sul mercato nel giro di sei mesi. Al fine di testarli con la clientela, i prototipi di nuovi prodotti e servizi vengono lanciati nel mercato sotto forma di progetti pilota il più presto possibile. Questo orientamento alla prova empirica rappresenta, insieme alla competenza maturata in ambito postale, uno dei punti di forza della Gestione innovazioni della Posta.

Idee commerciali e aziendali dalle unità del gruppo

I nuovi prodotti e servizi della Posta sono vicini alla clientela. Le idee che portano al loro sviluppo nascono all’interno dei vari settori in cui opera la Posta. Le unità del gruppo sono infatti a diretto contatto con la clientela e ne conoscono le esigenze e i desideri di domani. I team di innova­zione delle unità del gruppo elaborano le idee commerciali e aziendali provvedendo a un loro ulteriore sviluppo nel quadro del processo di innovazione.

Cultura dell’innovazione

La forza innovativa della Posta è attribuibile soprattutto al proprio personale. La Gestione innovazioni promuove con misure mirate la cultura dell’innovazione a livello aziendale e lo spirito imprenditoriale del personale. Da marzo 2012 a febbraio 2013, per esempio, si è svolto il concorso di business plan «PostVenture», cui ha potuto partecipare tutto il personale in Svizzera e all’estero.