Nuovi vestiti

26.03.2001

Non è solo l'abito che fa il ... postino!

uniforme

Oggi molte aziende vogliono differenziarsi chiaramente dalla concorrenza tramite una marcata identità d'impresa o "Corporate Identity" (CI). Quest'ultima si manifesta anche tramite l'uniformità dell'abbigliamento dei collaboratori in contatto con la clientela. La scorsa primavera la Posta, nel quadro di una fase pilota, ha fornito a 350 dipendenti di tutti i settori della Posta un nuovo corredo da lavoro. La fornitura dei nuovi indumenti su ampia scala è iniziata nel mese di marzo.

Alla Posta l'abbigliamento è già da anni un'importante caratteristica dell'identità aziendale. Assume sempre maggiore importanza sia il comportamento cordiale e corretto del personale sia l'unicità del suo look, che lo differenzia dal personale delle aziende concorrenti. Per accentuare questa differenza tutti i collaboratori della Posta riceveranno al posto degli abituali indumenti dai colori dominanti blu e rosso, un corredo da lavoro moderno e adeguato al corporate identity della Posta. I colori principali sono il giallo e il grigio.

uniforme

I materiali di grande valore, il taglio piacevole e la creazione pratica del nuovo abbigliamento garantiscono la grande funzionalità sul lavoro. I collaboratori che avevano sinora testato i nuovi modelli di vestiario nel lavoro quotidiano hanno giudicano l'abbigliamento di servizio tramite un questionario, fornendo suggerimenti su come migliorare i prototipi. I nuovi indumenti devono avere tre funzioni principali:

  • devono conferire al personale un aspetto inconfondibile e curato nei confronti della clientela
  • devono essere comodi da portare
  • devono rispondere a tutte le esigenze pratiche per consentire al personale di svolgere correttamente le attività postali

Il nuovo corredo da lavoro è stato introdotto nel mese di marzo. La fornitura proseguirà in modo scaglionato sino alla fine dell'anno.