Tre francobolli speciali per la regione del Lavaux

06.09.2011

Il Lavaux è il motivo dei nuovi francobolli speciali della Posta Svizzera. Oltre a far parte del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, la regione sul Lago Lemano offre anche uno dei più bei panorami del Paese. Un motivo sufficiente per dedicare ai famosi vigneti terrazzati tre francobolli speciali affiancati. Uno dei nuovi dentelli della Posta è dedicato anche allo gnomo Muggestutz, il personaggio dei libri per l'infanzia tanto amato da grandi e piccini. Questi e tutti gli altri dentelli dell’emissione attuale sono in vendita da subito con validità illimitata.

Se si pensa al Lago Lemano e al vino non si può fare a meno di pensare al Lavaux. La regione della sponda settentrionale del Lago Lemano è nota in tutto il mondo per i suoi vigneti terrazzati. Dal 2007 il Lavaux, anche grazie alle sue viti, i prati e villaggi di vignaioli fa parte del patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, il maggiore riconoscimento conferito ai capolavori artistici e naturali. Alcuni di questi estesi vigneti terrazzati risalgono addirittura al XII secolo. I muri lunghi quasi 15 chilometri suddividono i pendii in tante terrazze collinari che costituiscono il luogo ideale per produrre il famoso vino della regione.

900 ettari su pochi centimetri quadrati

Il panorama mozzafiato del Lavaux ha ispirato molti artisti del passato: scrittori, pittori e registi hanno scelto di ambientare le loro opere in questo scenario fuori del comune. A loro si è unito adesso anche Bernard Völlmy. Il famoso acquerellista vodese ha riprodotto i quasi 900 ettari del Lavaux sulla minuscola superficie di tre francobolli affiancati. Posti uno accanto all'altro i tre francobolli speciali, ciascuno del valore di un franco, riproducono il magnifico paesaggio dei vigneti terrazzati sovrastanti il Lago Lemano.

Lo gnomo Muggestutz fa la gioia dei più piccoli

Stando alla leggenda, tanto tempo fa la valle dell'Hasli nell'Oberland bernese era la dimora di predilezione degli gnomi dei boschi. Circa 15 anni fa, la scrittrice e illustratrice Susanna Schmid-Germann diede un volto al re degli gnomi Muggestutz, riscuotendo grande successo. I suoi libri per l'infanzia vanno ormai a ruba e due sentieri degli gnomi fanno la gioia dei bambini tra i boschi della valle dell'Hasli. Adesso Muggestutz – raffigurato con l'immancabile berretto rosso e la lunga barba bianca – fa anche capolino dal «suo» francobollo da 85 centesimi.

Artisti disabili

Con il titolo «Artisti disabili» la Posta dà voce agli artisti colpiti da inabilità fisica o mentale. Quattro giovani artisti della regione di Berna hanno realizzato ciascuno un francobollo speciale: tra i motivi una fotografia e varie tecniche di pittura. Tutti i soggetti sono nati nell'ambito del progetto «mehrlebenswert – c’estbonlavie» di Pro Infirmis.

Auguri, un compositore e il Liechtenstein

Con l'attuale emissione sono pubblicati anche quattro nuovi motivi sugli auguri. I francobolli da un franco ciascuno sono dedicati ai temi del matrimonio, della nascita, dell'anniversario e dell'amore. Completano l'emissione filatelica un francobollo speciale dedicato al compositore Paul Burkhard e un'emissione congiunta di Posta Svizzera e Liechtensteinische Post.