Invii indirizzati al fermoposta

Conservazione degli invii postali per un mese

La Posta conserva gli invii indirizzati al fermoposta per un mese in vista del ritiro presso un ufficio postale a sua scelta. Questa soluzione è ideale in caso di assenza per motivi di viaggio o in caso di mancato indirizzo di recapito fisso. Oltre al nome del destinatario, l’indirizzo deve contenere l’indicazione «fermoposta».

Gli invii indirizzati al fermoposta vengono conservati dalla Posta in modo sicuro. Per i luoghi di destinazione che hanno più uffici postali, bisogna inserire le cifre dell’ufficio postale desiderato. Sulle lettere con accertamento del recapito il destinatario va riportato in modo chiaro. Non è possibile effettuare la combinazione di indirizzi a cifre con «fermoposta».

Modello di indirizzo:

Signor
Pio Pelli
Fermoposta
8022 Zurigo 22

Il servizio «fermoposta» è gratuito. Allo scadere del mese, la Posta rispedisce l’invio al mittente. Gli ordini di rispedizione agli indirizzi «fermoposta» sono a pagamento.